opzionibinarieguadagnareIntroduzione alle diverse tipologie di opzioni binarie presenti sul mercato. Analizzeremo le One Touch, le Up/Down (note anche come High/Low o Alto/Basso) e quelle ad intervallo, spiegandovi bene che cosa sono di preciso e come funzionano. Analizzare e comprendere al meglio il funzionamento delle diverse tipologie di opzioni è fondamentale se si vuole fare trading in questo specifico settore.

Le tipologie di opzioni binarie Up/Down sono le più utilizzate in assoluto e facendo trading con esse l’investitore dovrà semplicemente scegliere se il prezzo dell’asset avrà una crescita (Up) oppure un calo (Down) dall’inizio alla fine dell’investimento.

In modo simile, con le opzioni binarie intervallo si specula comunque sulle nostre aspettative alla scadenza scelta, basandosi però su una soglia minima e massima, estremi che dovranno contenere il valore del bene all’orario di fine investimento.

Altre tipologie di opzioni binarie molto considerate da chi investe facendo trading online sono le One Touch, che si differenziano dalle due sopra citate per il fatto di rivolgersi alle variazioni di prezzo durante l’intervallo compreso tra inizio e fine investimento e non esclusivamente sul valore alla scadenza.

Nello specifico, all’utente spetta la scelta di una cifra ben precisa (sufficientemente distante da quella attuale), che il valore dell’asset dovrà assumere prima dell’istante in cui avrà fine la sessione. In caso di successo, il profitto arriverà nelle vostre casse indipendentemente dal prezzo del bene alla scadenza.

Tipologie di opzioni binarieultima modifica: 2014-12-12T15:24:00+00:00da stefaimg
Reposta per primo quest’articolo

Comments are closed.

Post Navigation